Mediterraneo: come coniugare stabilita' e sviluppo

Euro-Mediterraneo - Credit © European Union, 2011L'interdipendenza tra i paesi che si affacciano sul Mediterraneo richiede, oggi più che mai, l'elaborazione di strategie di ampio respiro, capaci di andare oltre la difesa da parte dell'Europa di una stabilità fine a se stessa e di formulare risposte condivise a problemi comuni. Una recente pubblicazione dell'Istituto Affari internazionali, a cura di Stefano Silvestri, propone un'analisi della situazione odierna e delle strade da percorrere.

e-Commerce: gli acquisti on line non fanno più paura

Shopping cart - immagine di Rocket000Migliora il futuro del commercio elettronico in Italia secondo le previsioni esposte nel corso dell'eCommerce Forum 2011, svoltosi ieri a Milano. L'Osservatorio eCommerce B2C del Politecnico di Milano ha stimato una crescita del 19%, sia per prodotti (+23%) che servizi (+17%).

Situazione economica dell’Italia: segnali positivi dallo studio dell'OCSE 2011

OCSE - LogoAngel Gurria, segretario generale dell'OCSE, la scorsa settimana a Milano, ha presentato l'ultimo rapporto economico sull'Italia. "Lo Studio conferma che l’economia italiana continua a recuperare dopo la gravissima recessione in cui era entrata assieme a gran parte degli altri paesi dell’OCSE. Nel 2012 la crescita sarà migliore di quest’anno, benché non superiore all’1,5%" ha affermato nella prima parte del suo discorso, alla presenza del Ministro dell'Economia, Giulio Tremonti.

Mediterraneo, immigrazione, politica di coesione, energia: intervista a Pier Virgilio Dastoli

Pier Virgilio DastoliL'Italia in Europa e nel Mediterraneo, tra continuità e nuove sfide per la crescita economica, l'integrazione politica e la sostenibilità ambientale. A pochi giorni dal Festival d'Europa, in programma a Firenze dal 6 al 10 maggio, ne abbiamo parlato con Pier Virgilio Dastoli, Presidente del Consiglio italiano del Movimento europeo (CIME) ed ex direttore della Rappresentanza in Italia della Commissione europea.

Private equity: quali prospettive per il futuro?

Euro - Credit © European Union, 2011Il settore del private equity ha retto il colpo della crisi finanziaria globale meglio di quanto ci si aspettasse e, con la maggiore fiducia negli investimenti, le grandi compagnie sono ormai tornate al business as usual, ricominciando a distribuire dividendi. Non è chiaro, tuttavia, quanto le prospettive per il futuro siano promettenti e se questo recupero resisterà alla forte concorrenza, ma anche alle richieste avanzate da autorità di regolamentazione ed investitori.

Presto i piani nazionali di emergenza per la ricapitalizzazione delle banche

euroPubblicando i dettagli metodologici e gli scenari dei prossimi stress test, Andrea Enria, chairman dell’EBA, l’autorità per la regolazione bancaria paneuropea avverte: nei prossimi tre mesi i governi europei dovranno mettere in atto dei meccanismi d’emergenza per la ricapitalizzazione delle banche.

UE: studio delle difficoltà incontrate dalle Pmi in inchieste di difesa commerciale

Book icons - immagine di David VignoniIndividuate le difficoltà che le PMI devono affrontare quando sono coinvolte in indagini di difesa commerciale, nonché una serie di raccomandazioni sulle possibili soluzioni, nello studio realizzato dalla società legale internazionale Gide Loyrette Nouel (GLN) per la direzione generale del Commercio della Commissione europea. La pubblicazione è stata portata a termine alla fine del 2010 e successivamente presentata agli Stati membri.

Giovani, donne e Sud: le chiavi per il rilancio dell'economia italiana

People talking - Immagine di OecherLa popolazione femminile e giovanile, soprattutto nel Mezzogiorno, rappresenta un patrimonio inutilizzato di competenze la cui piena partecipazione al sistema produttivo potrebbe rivelarsi essenziale per far ripartire l’economia. Allo stesso modo, margini importanti di crescita riguardano il fisco, la qualità della spesa pubblica e le dotazioni infrastrutturali, prima fra tutte la banda larga.

Brevetto europeo: Italia sempre piu' sola nell'opposizione al trilinguismo

European Flags - Foto di LemoncControversia ancora aperta sul regime linguistico da applicare al brevetto europeo, dopo che la Commissione europea ha proposto di ammettere la presentazione delle domande in tutte le 23 lingue dell'Europa, ma consentendo la pubblicazione solo in inglese, francese o tedesco. L'Italia e, più debolmente, la Spagna hanno contestato gli effetti discriminanti di questa soluzione per i rispettivi Paesi e sistemi imprenditoriali, ma le loro istanze sembrano dover rimanere inascoltate.

OCSE: nella stabilita' del mercato immobiliare una chiave per la crescita

OECDL'OCSE, l'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico, ha pubblicato un rapporto dal titolo "Housing: Better policies will promote economic growth", che mette in luce gli effetti benefici che politiche abitative solide potrebbero generare non solo per il settore immobiliare, ma con riferimento all'economia nel suo complesso.

Un nuovo incentivo per i capitali coraggiosi

Banknotes

In America mi sono sentito subito a casa proprio perché la cultura americana incoraggia il processo del fallimento, contrariamente alla cultura europea ed asiatica in cui il fallimento è motivo di disonore ed imbarazzo. La specialità dell’America è correre piccoli rischi per il resto del mondo, il che spiega la sua quota sproporzionata di innovazione. Nassim Nicholas Taleb, Il Cigno nero, Il saggiatore 2008

L'intervento pubblico nel capitale di rischio delle PMI è un ramo della politica industriale indubbiamente selettivo, per sua natura, ma ritenuto di grande importanza per individuare e lanciare "nuovi campioni dell’economia". Nel mercato americano tutti i posti di lavoro creati dal sistema economico negli ultimi 40 anni sono nati da start-up (Kauffman Foundation).

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.