LPS: Programma Operativo Nazionale - PON Inclusione 2014-2020

Descrizione

Author: Ed Yourdon / photo on flickr Il Programma nazionale Inclusione, adottato dalla Commissione europea il 23 dicembre 2014, muove prioritariamente dalla necessità di tutelare o sostenere allo stesso modo tutti gli individui, con riferimento al percorso di definizione dei livelli minimi di alcune prestazioni sociali da garantire uniformemente sull’intero territorio nazionale.


Con il Programma nazionale Inclusione si intende sostenere la definizione di modelli di intervento comuni in materia di contrasto alla povertà e promuovere, attraverso azioni di sistema e progetti pilota, modelli innovativi di intervento sociale e di integrazione delle comunità e delle persone a rischio di emarginazione.

Il Programma Operativo è strutturato in cinque Assi di intervento:

ASSE 1 – ASSE 2: SOSTEGNO A PERSONE IN POVERTÀ E MARGINALITÀ ESTREMA

Gli Assi 1 e 2 supportano nelle regioni più sviluppate (Asse 1), nelle regioni in transizione e meno sviluppate (Asse 2) l'attuazione del Reddito di cittadinanza, del Reddito di inclusione (REI) e del Sostegno per l'inclusione attiva (SIA), misure nazionali per il contrasto alla povertà assoluta e all'esclusione sociale. Intervengono, inoltre, nella riduzione della marginalità estrema nelle aree urbane attraverso il potenziamento della rete dei servizi rivolti alle persone senza dimora.

ASSE 3: SISTEMI E MODELLI DI INTERVENTO SOCIALE

L'Asse 3 supporta le amministrazioni nella definizione e diffusione di modelli più efficaci di intervento per le comunità e le persone a rischio di emarginazione (donne vittime di violenza e di tratta, minori stranieri non accompagnati, titolari di protezione internazionale, detenuti ed ex detenuti, Rom, Sinti e Caminanti), nell'ottica di ridurre le differenze territoriali nelle risposte ai bisogni dei cittadini e favorire modelli più efficaci di intervento, anche attraverso l'innovazione sociale. Prevede anche azioni di promozione delle attività economiche a contenuto sociale, delle imprese sociali di inserimento lavorativo, oltre all'implementazione del sistema informativo dei servizi e delle prestazioni sociali.

ASSE 4 – CAPACITÀ AMMINISTRATIVA

L'Asse 4 punta a innovare i processi e le modalità organizzative, rafforzare le competenze del personale e dotare le strutture amministrative degli strumenti necessari a garantire una maggiore efficienza gestionale.

ASSE 5 – ASSISTENZA TECNICA

L'Asse 5 supporta l'Autorità di Gestione in tutte le fasi di attuazione del Programma: gestione, sorveglianza, valutazione, informazione e comunicazione e controllo.

La dotazione finanziaria ammonta a 1.218.342.885 euro, distinta tra quota FSE (858.460.972 €) e quota nazionale (359.881.913 €).

Photo credit: Ed Yourdon / Foter / CC BY-NC-SA

Ambito
Nazionale
Stanziamento
€ 1.218.342.885
Soggetto gestore
Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali
Settore
Servizi, Pubblica Amministrazione, Sociale - No Profit - Altro
Finalita'
Sociale - Cooperazione
Ubicazione Investimento
Nazione:
  • Italy

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.